Vacanze in Umbria: terzo giorno – Tra Umbria e Lazio

[ originariamente pubblicato su micheledellatorre.net l’11 aprile 2010 ]

Il secondo itinerario che abbiamo fatto si svolge tra Umbria e Lazio, attraverso gli onnipresenti campi di girasole.
Mi scuso se pubblico con un “leggero” ritardo questa serie di post, ma sono stato decisamente impegnato: essendo passato molto tempo, non riuscirò a dare una descrizione dettagliatissima del percoso.

Mappa Umbria terzo giorno

Mappa Umbria terzo giorno

Informazioni riassuntive

  • Lunghezza: 250 km circa
  • Tempo impiegato: 10h circa (comprese pause e visite)

Itinerario in breve

Partiamo da Perugia e la noiosa SR220 fino a Città della Pieve, dove ci fermiamo brevemente; da qui ci dirigiamo verso Montegabbione, quindi Ospedaletto e Orvieto lungo una bellissima strada tutta curve.

Ci fermiamo a Oriveto per il pranzo e cogliamo l’occasione per visitare la città; quando ripartiamo la temperatura inizia ad essere davvero elevata e per non rischiare di disidratarsi è necessario bere spesso: la soluzione migliore è avere nel bauletto una bottiglia d’acqua.

Ci dirigiamo verso Bolsena e quindi verso Montefiascone; lungo questo tratto di strada andiamo a visitare il cimitero di guerra di Bolsena, dove riposano centinaia di soldati.

La destinazione seguente è Bagnoregio, costeggiamo poi il lago di Corbara sulla SR448, una delle più belle strade di tutta la vacanza: larghissima, pulita, con pochissimo traffico, una quantità industriale di curve e un paesaggio stupendo: cosa volere di più?

Arriviamo a Todi, visitiamo la cittadina e poi torniamo in albergo facendo la superstrada.

Luoghi di interesse attraversati

[ originariamente pubblicato su micheledellatorre.net l’11 aprile 2010 ]

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>